Bellezza che non ti aspetti

Non ho ancora aggiornato perchè sto dando il mio tempo alla mia ospite. Agnes parla tre lingue ed è di una semplicità soave. Le ho fatto aprire il convento di Laurino (Sa) che visitai dopo i lavori. Stamattina ho fotografato questo ingranaggio. E’ incredibilmente intatto ed efficiente del portone seicentesco creato dai Consulmagno di Aquara….

La regina mecenate

Dopo aver divorato il romanzo dedicato alla famiglia Florio ho cambiato epoca e terra. Presto vi accennerò a questo nuovo incentrato su una figura poco nota che fu  duchessa d’Aquitania e Guascogna e contessa di Poitiers, dal 1137 alla sua morte, e fu Regina consorte di Francia dal 1137 al 1152 e poi d’Inghilterra dal 1154 al 1189. Fu anche una mecenate dei trovatori, nella sua fastosa corte aquitana.

Creatività e perizia

Sul gioiello del post precedente è inciso un atleta greco con i muscoli guizzanti pronto all’azione. Inciso nell’Ossidiana, ma vivido, è attribuito ad uno dei più grandi artisti della glittica della sua epoca. Epimenide era maestro nella tecnica dell’incisione, i mezzi del tempo erano rudimentali nelle isole Cicladi 500 anni avanti Cristo. Si serviva del…

Buon viaggio gigante

Un gigante nato in un Paese fascista che lascia un Paese prefascista. Se esiste un paradiso che ha la forma dei desideri più profondi, Camilleri è a quel tavolo a gustarsi l’eternità e la migliore cucina dell’ aldilà insieme ai suoi personaggi immortali. Qua per leggere il pezzo

Che la terra ti sia lieve…

Questo blog rimarrà in silenzio… La sua morte ci lascia tutti orfani. Ero da tempo, come tanti, in attesa, ma rassegnata. Ho letto tanto di Andrea Camilleri, ma su tutto quello che amavo era il suo impegno intellettuale. Sono pochissimi gli scrittori veri che, oltre a diventare popolari per i loro libri, riescono ad essere…

La Siviglia nobile

Il sivigliano Palazzo della contessa di Lebrija è un gioiello in una città fantastica. Hispalis, e il resti del centro di Italica, è poco distante dalla città attuale. Situata in Calle Cuna, la nobile magione è divisa in due piani per ospitare una zona abitabile per l’inverno e una per l’estate e si connota per la…

La Malta di Caravaggio

Simbolo della resistenza di Malta al Grande Assedio dei turchi ottomani del 1565, la concattedrale voleva essere un omaggio al Patrono dell’Ordine e intendeva rivaleggiare in bellezza con le chiese di Roma. Io sogno di visitare Malta; questo è uno dei moventi di questo post. L’altro è che fu meta di Caravaggio: là ha lasciato due dei suoi capolavori.  Il geniale…