Dal mio diario di bordo

Primo tempo finito: Minori ha conquistato ancora la Rai con la sua bellezza discreta e persistente, con i colori mediterranei che si rispecchiano nei gelati locali, vanto della gastronomia.  A parte un pò di foschia le riprese si sono avvalse di un tempo magnifico. Il mare era punteggiato di vele, il profumo dei limoni cominciava a insinuarsi nell’aria mentre i primi bagnanti in costume animavano la piccola spiaggia.
S.Trofimena veglia su Minori. Marco Hagge mi diceva che in greco significa:”allevata”. Chissà quanto di vero c’è nella sua storia..

Nel servizio la pasta farà faville, viste le inquadrature al pastaio che lavorava a mano persino i “paccari” al limoncello! Questo è quanto. Domani Eboli e Valva. Un’avventura ancora.