L’inganno svelato delle percezioni

3d-art-121

Per l’artista francese Matthieu Robert-Ortis, tutto dipende da dove guardi una sua installazione. Questo geniale francese , giocando con la prospettiva, crea illusioni ottiche con sculture di funi metalliche. I passanti con una rapida occhiata all’installazione sono sorpresi dall’impressione della metamorfosi. Così, due giraffe si trasformano in un elefante, un granchio diventa umano e le aquile fanno apparire un drone.

In una intervista l’artista ha spiegato di come ci affidiamo alle nostre percezioni che possono essere fallaci.

“Le persone spesso tendono a vedere solo ciò che è davanti ai loro occhi, sia se parliamo di un oggetto materiale che di un’idea astratta, ma i creativi sono più propensi ad esplorare gli angoli alternativi. Robert-Ortis invita gli osservatori a mettere in discussione le loro percezioni e a prendere in considerazione la possibilità di un nuovo punto di vista”.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. luisa zambrotta ha detto:

    Davvero interessante…

    1. marzia ha detto:

      Mi è sembrato degno di attenzione per i suoi risvolti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...