Sua maestà, il lago di Misurina

Misurina_1.jpgQuesto breve post autoreferenziale lo dedico a chi ha indovinato, ossia Francesco.

Lago di Misurina, o “meso ai rin”, che significa letteralmente “in mezzo ai ruscelli”, è arcinoto come “Perla delle Dolomiti” per la sua bellezza; bacino naturale più vasto del Cadore, situato a Misurina, frazione di Auronzo di Cadore, sorge a 1756 m s.l.m. ed è noto, oltre che per il suo incanto, anche per le proprietà terapeutiche che offre grazie al suo microclima particolarmente salubre.

Alle sue spalle le Tre Cime  le Tre Cime di Lavaredo, il Sorapiss, i Cadini e il Cristallo. 

Mio figlio Emanuele, veneto di adozione, oggi festeggia in questo paesaggio stupefacente i suoi 38 anni. Il figlio, Giorgio ( il 31 maggio ha compiuto un anno), vorrei mostrarvelo, ma non son stata autorizzata.

Il piccolo sembra essere la copia conforme del padre che lo chiama “scugnizzo” che fa rima con il cognome ( Rizzo).

Estroverso ma lunatico, intelligente e finanche presuntuoso mio figlio mi manca. Ma è quello che mi è più vicino. La sera si chatta con la webcam; Giorgio cerca di dire la sua e si agita davanti allo schermo.

Insomma lui sta qui tra Brunico e San Candido a godersi le meritate vacanze.

Gli auguro ogni bene non solo come mamma, ma per i sacrifici che ha fatto!