Francia. Le sculture di Souillac

église abbatiale Sainte-Marie a Souillac,

Souillac è una cittadina della Francia sudoccidentale (dipartimento del Lot; regione Midi-Pyrénées), cresciuta intorno a un’abbazia che era stata fondata da san Geraldo di Aurillac nel decimo secolo. La decorazione scultorea dell’abbaziale di Sainte-Marie, testimonianza dell’arte romanica del dodicesimo secolo, è un forte richiamo per studiosi e turisti. Le sculture sono collocate irritualmente nella controfacciata della chiesa. La ragione è probabilmente legata alla lunghissima durata dei lavori di costruzione della chiesa e all’esaurirsi delle risorse economiche. Gli elementi già pronti di quello che doveva essere il sontuoso portale occidentale furono un po’ sbrigativamente assemblati nel tessuto architettonico della facciata durante la fase finale del cantiere.

La storia di Teofilo

La leggenda di Teofilo

Il pannello scolpito al centro della facciata racconta la storia di Teofilo, secondo un’antica e popolare leggenda di origine orientale. Teofilo era un vidame, una sorta di amministratore della chiesa di Adana, in…

View original post 767 altre parole

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. newwhitebear ha detto:

    interessante e belle le sculture.

    1. marzia ha detto:

      Abbiamo gli stessi gusti Giampaolo

      🙂

  2. quasi40anni ha detto:

    il trumeau e’ spettacolare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...