Giovanni Guarna,da Salerno

il

Alchimie

smn-interior

Tutti i turisti sostano davanti a lui durante la visita di prassi a S.Maria Novella, la prima, in senso cronologico, delle grandiose basiliche fiorentine. 

E’ in ottima compagnia lui: riposa in mezzo alla magnificenza creata da  Giotto, da Andrea Orcagna, Brunelleschi e Ghiberti, alla Trinità del Masaccio, agli affreschi del Ghirlandaio. Quasi quasi è da invidiare!

Serba le spoglie di un Guarna, salernitano “doc”,  e per giunta Beato, quel sepolcro in S.Maria Novella sotto l’altare maggiore.
Ieri se ne ne aveva memoria. Oggi lo ri-conoscono solo gli “addetti ai lavori”. Provare per credere.

“Il beato fra Giovanni di Salerno fu di casa Guarni, una delle prime di quella città, oriunda dagli antichi Normandi che poterono tanto già nel Regno di Napoli. E ciò sia detto a laude e gloria del primo fondatore del nostro convento”. 

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...