About il Colosso

il

Colosso-Rodi

A  Carete di Lindo, allievo di Lisippo, ci vollero dodici anni per completare quella che era una delle 7 meraviglie del mondo distrutta, poi, da un terremoto.

Dio protettore della città Helios,  il Colosso di Rodi ha una storia che inizia con l’assedio della città da Demetrio Poliorcete nel 305 A.C. Fieri della loro vittoria, i Rodioti decisero di utilizzare i fondi ricavati dalla vendita dell’armamento dell’assedio di Demetrio, per erigere una statua trionfale al loro dio più potente, Helios.

Nel 226 a.C. la statua crollò nel mare e rimase sul fondale per oltre 800 anni.

Di tanto in tanto, da ormai 30 anni, si torna a parlare della ricostruzione della gigantesca statua. L’ultimo tentativo risale al 2000, quando la municipalità di allora lanciò un bando di concorso internazionale per ricostruire il Colosso, ma il progetto non andò in porto.

Un team di scienziati greci, spagnoli, italiani e inglesi vorrebbe realizzare all’interno del “nuovo Colosso” un museo che raccogliesse quelle migliaia di reperti archeologici che ancora non trovano spazio nei musei della Grecia. Per riuscirci, i capi del progetto vorrebbero costruire una statua ancor più grande dell’originale che potrebbe arrivare a 150 metri di altezza.

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. tachimio ha detto:

    Chissà se mai si riuscirà nell’impresa di crearne uno anche più grande. Aspettiamo… Io non ci sarò a vederlo realizzato, ne sono sicura. Ciao. Isabella

    1. marzia ha detto:

      Isabella, secondo me non se ne farà niente.. Un bacione

      1. tachimio ha detto:

        Hai ragione cara Marzia. Lo credo anch’io. Baci. Isabella

  2. manofroma ha detto:

    Nemmeno io ci sarò. Comunque l’idea è bellissima. Mi ricordo di aver visto il film di Sergio Leone al cinema parrocchiale, che vedo sulla wiki che è del ‘61. Ora li chiamano ‘genere peplum’. Mi piacevano da morire. Ero in fase pre-adolescenza. Bei tempi? Ma certo!

  3. newwhitebear ha detto:

    interessante la storia del Colosso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...