Anticipazione

Fino al maggio di quest’anno è stato possibile assistere al restauro della Tabula Chorografica Armenica. Ora è partita per New York; domani ve ne accenno.

Un sogno di seta

Dedico a lei questo post che per qualcuno non sarà una novità: ne ho già parlato tempo addietro. Complimenti a lei perché frequenta le trasmissioni culturali. C’era una volta un re ( 1789) che era un sognatore. La vita e il baccano della Reggia di Caserta lo angustiavano così da fargli scegliere come suo luogo di ritiro…