V come Valadier

Orefice e fonditore in bronzo (Roma 1726 – ivi 1785), figlio di Andrea, Luigi Valadier ne ereditò la bottega rendendola estremamente fiorente. Argentiere pontificio, produsse raffinati arredi e suppellettili liturgiche  notevoli servizi, monumentali centrotavola (deser), specchi, orologi, ecc.; inoltre fuse la grande campana di S. Pietro, lavoro terminato dal figlio Giuseppe. Vorrei accennare alla mostra…

…piove e maltempo fa

…e a casa i ‘lati nun se pò sta,  chiosando un detto di mia suocera! Dopo l’Odissea di ieri ( il Frecciarossa ha fatto due ore di ritardo ) e di oggi siamo tornati al paesello. Ho visto cosa del tutto nuove per me : turisti muniti di calosce multicolori, venditori delle stesse, turisti con…

GRAZIE

Siamo di partenza, ma desidero ringraziare tutti con questo post; è un breve video con il quale che ho voluto creare per mio padre che non c’è più. Con mia sorella Giovanna stamattina ricordavamo la ricchezza morale che ci ha lasciato.. Soprattutto quella di non essere legata ai beni materiali e alla semplicità. Ci rivediamo…

70 anni d’amore

Mio marito li compierà il 23, ma stasera ho voluto che festeggiasse qui,prima della proiezione del film. Gli invitati gli hanno tributato una festa calorosa come merita per il grande cuore che ha sempre dimostrato con tutti; la torta è stata regalata insieme ad altro.

Idomeneo,il gallo e la fontana

Monumentale lo è e pure antica la fontana a Gallipoli in piazza del Canneto (nei pressi delle chiese di S. Cristina e S.M. Del Canneto). Scolpita in pietra calcarea presenta due facciate: più antica quella a sud, settecentesca l’altra. La prima è suddivisa da quattro cariatidi in tre parti, ognuna delle quali ospita una coppia…

Le ricette di mio figlio

Mio figlio primogenito sta sviluppando una passione per la cucina che gli ha fatto creare un blog. Forse un precedente è stato mia suocera, la nonna Rosa, che coccolava tutti i nipoti in vario modo. Quando piantammo i due melograni lei era sul punto di finire.. mi sembra giusto dedicarle questo primo frutto questa primizia……

Un incanto made in Spagna

A pochi passi dal fiume Isábena fu fondata Roda de Isábena, la più piccola località spagnola a poter vantare una cattedrale. Il tempio fu costruito tra il XI e il XII secolo, poi riedificato tra il 1053 e il 1067.  Tra gli altri tesori dispone di un incantevole piccolo chiostro quasi rustico, che non attirerebbe…