Un ingorgo provvidenziale

DSCN2317[1]

Avete mai pensato che un ingorgo inaspettato può risultare addirittura positivo?
Bene, ora vi racconto quale può essere il rovescio della medaglia…
Ecco quanto mi è capitato stamattina.
Partita dal paesello alla volta di Salerno sono incappata in un ingorgo degno di Ferragosto all’altezza di Sicignano degli Alburni sulla A2.
Potete immaginare che significhi stare 45 minuti quasi fermi non sapendo che diamine stia succedendo..

DSCN2318[1]
Alburni

Mentre ancora io e mio marito eravamo in fila ( sempre meno pazientemente, ndr) è arrivata una telefonata da mia nuora: mio figlio aveva la febbre e non era il caso di andare all’ospedale domani.
Alla prima uscita, con tempismo, ce la siamo svignata con i seguenti vantaggi:
1) evitare di pagare il b&b per due notti più due pranzi e due cene
2) evitare lo stress del parcheggio e del caos cittadino
3) evitare di pagare la signora che deve accudire i cani
4) sperimentare un nuovo centro commerciale più vicino fornito anche di una libreria

Mio marito ama dire che sopravvive solo chi sa adattarsi !!!

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...