Dedicato a Francesco

meriggio di ottobre 1

Sta iniziando il conto alla rovescia per l’intervento chirurgico di mio figlio; è proprio per questo, in questi momenti, che dobbiamo alzare gli occhi al cielo, alla bellezza.

La bellezza e l’amore, l’arte e la poesia sono le uniche medicine quando il buio incalza o i momenti tristi.
Tante volte avrei voluto guardare la terra come un astronauta e relativizzare tutto.. noi.. piccole creature fragili potremmo averne giovamento..
Questi ciclamini che vivono nel mio cortile li dedico a Francesco..

DSCN2315[1]

13 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...