Orgoglio ischitano

Coppa-Nestore-iscrizione

Si era nel 1955 quando la kotyle (coppa) fu ricomposta dall’archeologo italo-tedesco artefice degli scavi di San Montano (Lacco Ameno), Giorgio Buchner ;nel marzo di quell’anno fini  personalmente di comporre i frammenti che man mano erano emersi durante i lavori di scavo.

Su questo testo, soprattutto sull’interpretazione del primo verso abbondarono le interpretazioni.

A chi ha interpretato il documento come un’iscrizione di possesso, in quanto la prima parola (Nèstoros) è un genitivo di un nome di persona; da qui l’interpretazione “Io sono la coppa di Nestore” si pone il quesito: chi poteva essere questo Nestore?

Alcuni grecisti ritengono che il riferimento sia proprio al Nestore di Pilo che compare sia nell’Iliade che nell’Odissea. Altri, invece, sostengono che il Nestore in questione sia un pithecusano doc, un antico abitante di Ischia insomma

13939460_1740412322884657_2085635462721631876_n

Ci sono numerose testimonianze che nell’isola di Eubea (quindi anche nella colonia di Pithecusa) l’onomastica omerica era assai diffusa già nell’VIII sec.a.C.

La prima colonia greca in occidente è stata Pithecusa, l’attuale isola di Ischia. Fu colonizzata da marinai calcidesi ed eretriesi intorno alla metà dell’ VIII secolo a.C. L’insediamento aveva carattere emporico, dove artigiani e commercianti convissero pacificamente con gli abitanti autoctoni, Fenici e genti provenienti dal Mediterraneo Orientale. Il toponimo Pithecusa significa “isola delle scimmie”. I Greci la chiamarono così perchè consideravano gli indigeni meno evoluti rispetto a loro e le scimmie erano considerate l’anello di congiunzione tra l’animale e l’uomo.

Lo scopritore della Coppa, Giorgio Buchner, ritiene che, in ultima analisi, “la scrittura occidentale deriva da quella adoperata a Pithecusa nell’VIII secolo a. C.“.

Rimando a questo sito professionale tutti coloro che volessero addentrarsi nel mistero della Coppa di Nestore..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...