Grazie Bisanzio

il

Plovdiv è un’antica città costruita su sette colline, nella Bulgaria meridionale. Mi sono imbattuta in questa località per caso, ascoltando della musica sacra.

Poco lontano da questa cittadina si erge una chiesa dall’aspetto di fortezza, Santa Maria di Petrich ai piedi dei monti Rodopi.

Osservando frontalmente la stretta gola che si estende dalla città di Asenovgrad fino al monastero di Bachkovo, si nota questo forte costruito e arroccato su uno sperone roccioso enorme, a cui si accede con una strada tortuosa lunga 2-3 km.

I resti archeologici indicano il IXº secolo come data di costruzione della struttura;  In pratica in risaliamo al periodo bizantino, con l’idea di proteggere questo importante passaggio verso l’ Egeo oltre a controllare le vecchie frontiere dell’ Impero bizantino.

realizzata dallo zar Ivan Assen II (dal quale prende il nome), la costruzione ha raggiunto dimensioni notevoli, fino ad arrivare ad occupare 1,2 ettari di rocce ripide su cui è arroccata.

Si possono notare i resti di muri in pietra che formano le camere del vecchio palazzo ; ma il meglio conservato e più importante è Krepost Asenova la chiesa della Santa Vergine di Petrich XII-XIII secolo. Si tratta di un edificio a due piani, a navata unica con cupola croce atrio con un ampio e una grande torre rettangolare, e presenta affreschi del XIV secolo.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Plovdiv, insieme a Matera, saranno capitali europee della cultura 2019.

    1. marzia ha detto:

      ..lo ignoravo Cara Nicoletta e ti ringrazio della dritta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...