Anticipazioni

Promisi che mi sarei occupata di Taranto e così cercherò di fare domani.

Eleganza tutta siciliana

Se dovessi fornire un breve elenco delle ville superbe di Bagheria sarebbe questo : La Villa dei Mostri: Villa Palagonia Villa Valguarnera, la più sontuosa tra le dimore bagheresi Villa Cattolica, sede del museo dedicato a Renato Guttuso Ultimato nel 1783 per volontà della principessa Maria Anna di Gravina principessa di Cattolica,il secondo palazzo nel 1712 era ancora…

Anticipazioni

Conto domani di documentarvi sulle ville di Bagheria, in particolare su Villa Valguarnera della quale ho scelto un interno nel mio blog…

Dedicato a Claudio

Bloccata in casa dal freddo e dall’ impiantista al lavoro spesso mi capita di chiacchierare con la mia sorella torinese ( acquisita ) ; così ho scoperto la Cascina Peppinella a Druento. Tutta la Mandria, castello, cascine, boschi, con tutti i suoi abitanti, dal proprietario al più umile dei dipendenti, con tutta la sua organizzazione…

Indovina indovinello

Grazie ad una delle mie sorelle amante della corsa, degli sport ho conosciuto questa località risalente al 1926; essa costituiva un vero e proprio borgo con scuola e cappella. Interventi più recenti hanno introdotto due silos per formaggi ed un basso fabbricato, primo impianto di produzione dello yogurt, nell’azienda … Claudio potrebbe indovinare facilmente di…

Tra profano e sacro

Sto cuocendo i miei due primi panini, ma il pensiero all’Arte lo devo dare per forza dopo aver visto questo capolavoro..

Licurgo docet

Prima di accennare al pasto preferito degli spartani devo dare spazio ai Sissizi (in greco antico: τὰ συσσίτια, tá syssítia) , i pasti comuni consumati dai cittadini spartani che, secondo la tradizione, era una delle tante istituzioni create da Licurgo. Lo stile di vita dei guerrieri lacedemoni fosse all’insegna del rigore e dell’austerità non è di…

About Sparta

Il mio prossimo aggiornamento riguarderà il cibo prediletto degli Spartani e forse vi stupirò..

Dall’oriente con fulgore

Caro Claudio, si è un Rhytòn achemenide in lapislazuli e oro a forma di capra di montagna databile tra il VI- V a.C. Questo in alto è sempre un rhyton , ma a forma di cervo in oro , argento, vetro e granato ( Paul Getty Museum). Le caratteristiche stilistiche suggeriscono che questo rhyton fu…