Argento Greco

il

Può essere un discorso lungo e noioso parlare dei tanti recipienti che usavano gli antichi greci.

Il vaso del post precedente è un Rhyton d’argento tardo classico ellenistico in forma di testa di cervo.

Ma che cos’è un Rhyton ? E’ un contenitore dal quale i fluidi erano destinati ad essere bevuti o anche versati, in alcune cerimonie come “Libagione”, ecc.

Spesso è plasmato nella forma di una testa umana o di un animale. La parola “Rhyton” si pensa che derivi dal greco antico e significa “Scorrere”…

Questo rhyton, il più grande finora conosciuto tra diversi esempi, è particolarmente interessante per il fregio di sei guerrieri nudi che combattono intorno al suo ampio collo. Cinque di loro sono senza barba e tutti hanno la testa coperta con diversi tipi di elmetti e portano scudi e foderi. Sopra la fronte del daino due coppie di giovani robusti avanzano l’una verso l’altra.

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Due rhyton di oro massiccio si trovano al museo storico di Sofia provenienti dal tesoro dei traci (IV-III sec. a.C.).

    1. marzia ha detto:

      Grazie Nicoletta non lo sapevo

    1. marzia ha detto:

      ..essi ci additano la via della bellezza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...