I capolavori della Galleria Nazionale dell’Umbria

il

Culture For

Come anticipato nell’articolo precedente dedicato a Perugia, durante la visita alla città è doveroso inserire nel vostro itinerario la Galleria Nazionale dell’Umbria.

Con i suoi oltre 4.000 mq suddivisi tra il secondo e terzo piano dello storico Palazzo dei Priori, le sale ospitano alcune delle opere più importanti del Medioevo e del Rinascimento italiano dipinte da Arnolfo di Cambio, Nicola e Giovanni Pisano, Duccio, Gentile da Fabriano, Beato Angelico, Piero della Francesca…insomma, buona parte dei vostri libri di storia dell’arte si trova proprio qui dentro!

Inoltre, viene data particolare importanza agli artisti umbri, primi fra tutti Perugino con oltre 10 opere esposte e Pinturicchio ma anche Bonfigli, Caporali e di Lorenzo. L’esposizione si sviluppa secondo un ordine cronologico, rendendo la visita molto semplice e intuitiva: si possono infatti ammirare i cambiamenti nell’uso dei colori, l’introduzione della prospettiva, i giochi di luce e il variare dei soggetti dai temi…

View original post 128 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...