Highlands spettrali

Eilean Donan Castle , Scozia

Quasi tutti i luoghi antichi, soprattutto se diroccati, vantano un fantasma e una leggenda. Vale per l’Italia, per esempio per la Torre dello Ziro su Amalfi, e vale a maggior ragione per la Scozia, terra delle Highlands coperte di brughiere.

Il Castello di Eilean Donan, la Cattedrale di St. Andrew, il Castello di Dunnottar , il castello di Inveraray, tanto per citarne alcuni, hanno in comune leggende e fantasmi.

Rimanendo in tema di Highlander, il Castello di Stirling, una delle fortezze più importanti nella storia della Scozia, pare sia frequentato da un Highlander spettrale con indosso un costume tradizionale, completo di kilt. Questo fantasma viene spesso scambiato per una guida turistica e si narrano storie di visitatori che l’hanno avvicinano, solo per vederlo poi voltarsi immediatamente e sparire di fronte ai loro occhi.

Leggenda vuole che una giovane donna infesti la stanza della sarta nei piani superiori del Castello di Dunrobin, nei pressi di Golspie. La storia racconta che nel XV secolo il conte di Sutherland imprigionò una bellissima ragazza di un clan rivale, con l’intenzione di sposarla. La sventurata cercò di fuggire usando una fune fatta con le lenzuola, ma cadde al suolo e morì. Ancora oggi si sentono i suoi lamenti provenire da quella stanza.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...