Fu sedotto Goethe da Agrigento, visione splendida in una goduta primavera del 1787. Lo sguardo a lambire le mura antiche , le colonne ,i frontoni dove il vento ”..macchia e rode l’arenaria e il cuore/ dei telamoni lugubri, riversi /sopra l’erba..”

Millenaria sacralità di queste pietre.

Valle dei Templi e valle dei mandorli . A febbraio una nevicata di fiori bianchi colora le rovine. E’ Agrigento in festa. Appuntamento da non perdere. Quasi si avverte l’eco delle dendroforie , rituali greci , processione di alberi simbolici . Quanta devozione per Demetra, alla quale più di un santuario vi era dedicato !

Sul versante a sud della rupe Atenea una chiesa del VI/VII secolo, costruita sui resti di un tempio pagano.

Demetra e Kore sostituite da San Biagio ,nell’immaginario religioso. Il filo rosso sacro è onnipresente.

Hera Lacinia , Ercole, il tempio di Castore e Polluce fino alle rovine del tempio di Giove Olimpico. Incompiuto, Salvatore Quasimodo ne cantò gli orgogliosi telamoni.

Poco lontano la contrada Kaos. E la casa natale di Pirandello, dove ‘il pino solitario’ conserva ,memore, le ceneri del drammaturgo agrigentino .

Il respiro del sacro non abbandona a se stesso il visitatore. La natura trionfa in questo potente scenario. E la cornice d’ogni stagione celebra le vestigia sopite di antica civiltà . Nell’arida estate o alla fine di un temporale, illuminati dal guizzo di fulmini, arrossati dalla calura o dai tramonti , si ergono sicure. I fasti a ricordare anche gli olivi secolari. Le loro braccia poderose e silenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...