Nudi d’autore

‘La mandragora’ , Roberto Ferri

Grazie ad un’amica ho scoperto questo artista talentuoso di origini tarantine.

Roberto ha un Cv lungo nonostante la sua giovane età.

Tra le altre realizza le 14 tele per la VIA CRUCIS per la Cattedrale di Noto, Siracusa, per il Duomo di Montepulciano, in provincia di Siena, realizza il dipinto di San Giovanni Decollato e il dipinto per la beatificazione del patrizio genovese Ettore Vernazza, ora al Convento delle Suore Figlie di San Giuseppe, a Genova.

Le sue opere sono presenti in molte importanti collezioni private a Londra, Parigi, Madrid, Barcellona, Miami, Canada, New York, San Antonio, Qatar, Roma, Milano, Malta, Dublino, Boston, e il Castello di Menerbes, Provenza.

Oltre i sensi del 2009 è la mostra di corpi e di luce di Roberto Ferri al Vittoriano.
Un evento carico di emozioni il cui motivo di ispirazione son stati i sentimenti e le movenze umane.

Angeli e demoni, aspirazioni spirituali e vincoli della carne, la purezza e l’impudicizia passano attraverso un elevata tecnica di pittura…