Gita fuori porta

Non son ancora riuscita a rinvenire notizie sul palazzo cui appartiene questo ingresso secondario.

Di certo è che l’ho fotografato a Vallo della Lucania, la cittadina più vicina a me e fornita di tutto. Per arrivarci il solito calvario della strada..

Un amico architetto mi ha un pò spiegata la tipologia.

I portali in muratura che danno accesso a terreni agricoli son molto diffusi nella zona del Vallo della Lucania e, a seconda della loro forma e dimensione, testimoniano del prestigio dei proprietari. Ce ne sono di quattro tipi.

1) Portale a elevazione rettangolare, costruito nello stesso piano della parete è sufficientemente largo per consentire il passaggio di animali da soma. La porta è a doppia anta e dotata di un sistema di chiusura.

2) Portale ad arco semicircolare, costruito a sbalzo, è coperto da un tetto a due falde. Sull’intonaco sono incisi l’anno di costruzione e le iniziali della famiglia.

3) Lo stesso tipo di quello precedente, tranne che l’arco è sormontato da un timpano coperto da lastre di pietra o tegole. Quasi sempre l’ingresso è chiuso da una porta di ferro.

4) Portale a sviluppo profondo e volta a botte ; all’interno ci sono lo stemma della famiglia e delle decorazioni.

I primi due corrispondono a famiglie ricche e gli ultimi due all’aristocrazia terriera.