Florio (2)

il

Una cartolina circolata negli anni ’60 del Palazzo Florio, dimora della famiglia Florio fino al 1937 quando è stato venduto, insieme alla concessione di pesca e alle tonnare, alla famiglia Parodi di Genova.

Fatto costruire da Ignazio Senior, venne progettato dall’ architetto e ingegnere palermitano Giuseppe Damiani Almeyda. Per farlo fu abbattuta una torre preesistente che costituiva il forte S.Leonardo.

Il palazzo divenne il salotto di Favignana, dove Ignazio Florio Junior e Donna Franca invitavano i loro amici a far festa, nel periodo della mattanza.

A quel tempo dei sotterranei collegavano il palazzo ad un altro edificio, denominato “I Pretti” (posto proprio in cima alla salita del porto e ora diventato un albergo), che era la sede delle cucine, delle scuderie e della servitù. 

Altre notizie qua.

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. giusymar ha detto:

    Chissà che feste!!!

  2. LuxOr ha detto:

    Molto interessante, confesso che conoscevo solo superficialmente la storia dei Florio.

    1. marzia ha detto:

      E’ una saga e ci sarà un seguito, sai…

      1. LuxOr ha detto:

        Ottimo! Leggerò volentieri, grazie.

        1. marzia ha detto:

          Dell’autrice, intendevo
          🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...