I moti del cuore

il

Non so contare le volte che, stupita davanti a questo spettacolo nuovo ogni sera, cercavo di carpirlo con uno scatto.

Lascio questa mia piccola creatura scritta chissà quanto tempo fa..

Quando sera e tramonto
si saranno confusi
nello scorrere inerme
d’ogni tempo e stagione
quando tutto d’intorno
placa insonne il tuo dire
e il silenzio ti tace
non temere
rallenta il respiro
già sfiora la notte
compagna del cuore
la notte
è là nel tuo petto
come un prato di pace
come il grembo di madre
la notte
con le braccia t’avvolge.

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. olgited ha detto:

    bella poesia,buon Ferragosto!

    1. marzia ha detto:

      Ti ringrazio!
      Buon Festa di Ferragosto anche a te

  2. LuxOr ha detto:

    Suscita in me una emozione di serenità, di pace. Una notte ultima, forse, che mi lascia un senso di riposo, senza timori. Bellissima.

    1. marzia ha detto:

      Sei infinitamente generoso…
      Grazie

      1. LuxOr ha detto:

        No. Perché sono parole che suscitano emozioni. Grazie a te.

        1. marzia ha detto:

          Grazie per l’incoraggiamento

        2. LuxOr ha detto:

          Un caro saluto 😊

        3. marzia ha detto:

          Ricambio con gioia

  3. luisa zambrotta ha detto:

    Parole stupende e immagine meravigliosa

  4. nbewwhitebear ha detto:

    il tramonto genera sempre grandi emozioni. Bella la poesia che traducono in versi quello che provi.
    Sereno ferragosto

    1. marzia ha detto:

      Com’è andato Ferragosto?
      Noi benissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...