L’immagine del post precedente rimanda ai tesori che racchiude il Grand Curtius a Liegi, aperto al pubblico nel marzo 2009 e situato nel centro storico della città e sulle rive della Mosa.

Il Grand Curtius è sinonimo di uno dei maggiori musei di Liegi, eretto attorno a un edificio rinascimentale di Mosane, costruito alla fine del XVI – inizi del XVII secolo per Jean de Corte, noto come Curtius, ricco commerciante di armi e polvere da sparo.

Il Museo vanta una superficie totale di oltre 5000 m² oltre ad eccezionali collezioni di arte e storia.

Salon Hayme de Bomal

Le collezioni sono al primo posto nella ricca storia di Liegi fin dalle sue origini e sono all’avanguardia nella storia dell’arte. Si tratta di ricche testimonianze delle prime civiltà, capolavori dell’arte del Medioevo, sculture barocche e orafi si susseguono, senza dimenticare il vetro e le armi la cui straordinaria ricchezza rende il Grand Curtius uno dei primi musei del mondo in queste materie .

Con il Museo si desiderava riunire, all’interno della stessa entità omogenea, varie collezioni prestigiose del patrimonio mobile, installandole in edifici che testimoniano le qualità dell’architettura di Liegi tra il XVI secolo. e 18 ° secolo: il Palazzo Curtius, la Residenza Curtius, il Brahy Hotel, l’Hayme Hotel a Bomal e il Wilde Hotel.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...