La Bergamo floreale

il

Ho invitato i miei giovani ospiti a trattenersi per un giorno così son de prisa e copio/incollo.

Come ogni anno, a settembre, siamo felici di ammirare l’allestimento ideato dall’equipe di Arketipos, che tappezza da qualche giorno artificialmente e in maniera molto scenografica le piazze più belle di Bergamo Alta. Un auspicio è che l’evento prima o poi cada anche su Bergamo Bassa, da Piazza Vittorio Veneto a Piazza Dante, da piazzale Alpini alle FFSS e dal piazzale della Carrara a largo Barozzi. E proprio al fine di spostare un poco l’attenzione sulla scenografia vegetale permanente, che inconsapevolmente potremmo ammirare ogni giorno, siamo andati alla ricerca di quelle porzioni di Bergamo mute e silenziose, ma sempreverdi e fiorite da secoli, nel senso letterale del termine.

Eh, sì! Infatti boccioli, petali, corolle, pistilli, ghirlande e cornucopie, straboccanti di essenze e frutti, dipinti da anonimi frescanti a fini decorativi sulle facciate di palazzi nobili e borghesi dei nostri borghi, del centro storico fino alle residenze nel verde dei colli, circondano naturalmente gli spazi rifioriti per la manifestazione. La nostra “passeggiata nel verde” inizia da uno dei borghi più belli di Bergamo, quello di Pignolo, e termina in Borgo Canale.

Il resto qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...