Una Francia poco nota

Questo magnifico strumento e tanto altro conserva il castello di Val, uno dei monumenti storici meglio conservati e notevoli dell’Alta Alvernia.  Circondato dalle rive del bacino di Bort-les-Orgues, nel Cantal, nel comune di Lanobre, il castello di Val è un bellissimo edificio medievale del XIV e XV secolo, composto da sei torrette decorate da piombatoie.

La dimora gode di un ambiente ideale, mescolando tranquillità e dinamismo grazie al serbatoio d’acqua che lo circonda.

Il castello venne costruito su uno scoglio di oltre 30 metri ed assistette alla modifica del suo ambiente a seguito del sequestro della valle che sovrastava. 

Che dite, non è in una posizione suggestiva?

L’ austera dimora un tempo affacciava sulla valle dell’Alta Dordogna, prima della costruzione della diga nel 1952; oggi la maestosa fortezza di Val è una delle strutture più romantiche con la sua penisola circondata dalle tranquille acque del lago e da un paesaggio verdeggiante.

Tra i ‘dettagli’ che vanta c’è la cappella gotica dedicata a San Biagio, la scalinata, i bellissimi camini in stile rinascimentali, il cammino di ronda e il suo splendido panorama sui dintorni.

Come si nota dalla foto l’ imponente fortezza è fiancheggiata da sei torri coronate di merli e sormontato da tetti pepe-pot, che regalano originali colori cangianti.

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Claudio Capriolo ha detto:

    Sei arrivata a Val cercando le ghironde? 🙂
    Bella regione, l’Alvernia, luogo di cultura millenaria. Nel Medioevo Clermont, oggi Clermont-Ferrand, era sede di un puy (società poetica con annesso certame) fra i più famosi.
    In Alvernia si trovava anche, proprio nei pressi dell’attuale Clermont-Ferrand, l’antica Gergovia, che gli storici ricordano come il luogo dell’unica vittoria conseguita dai galli sulle legioni di Cesare.
    È una regione poco nota, l’Alvernia, ma non ai cugini d’Oltralpe 😊

    1. marzia ha detto:

      Certo a noi italiani è poco nota!!
      🙂

        1. marzia ha detto:

          Carino assai!!

  2. lepastelbleu ha detto:

    che bello! conosco bene la Francia e ho attraversato più volte L’Auvergne, ma non ho mai visitato questo luogo, mi intriga particolarmente per il fatto che si trova nella alta valle della Dordogne, il fiume del mio cuore avendo vissuto nella parte finale di questa meraviglia, vicino a Bergerac. Grazie mille dell’indicazione. à bientot!

    1. marzia ha detto:

      Allora se andrai scatta foto, ok?
      🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...