Nella notte…

il

Stamattina ho deciso di sperimentare le polpette di melenzane; inoltre desidero lavorare ad una poesia che mi è molto piaciuta..intanto..intanto..

Chi abita tra campagna e montagna come me non leggerà novità: stanotte ho sentito ancora una volta il richiamo del gufo.

Splendido: amo i richiami nella notte! E voi???

Mio marito, avendo trascorso qui le estati da bambino, lo ha identificato. Diverso è il richiamo della civetta che, sebbene fosse il simbolo della Dea Minerva, qui è ritenuto di malaugurio!

Un pò scettica sulla lapidaria ‘sentenza’ di mio marito mi son messa a cercare.

Questo è quanto ho trovato e che somiglia al verso udito.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. newwhitebear ha detto:

    bello ascoltare il verso degli uccelli notturni. Sì, per la civetta non c’è scampo: versi del malaugurio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...