La stadera del nonno di mio marito che sarà oggetto delle mie cure

Ieri sera ho partecipato ad un incontro movimentato della Protezione civile ( come sanno anche in Estremo Oriente mio marito ne è presidente…e ho fatto rima).

Movimentato perchè han voluto che intervenisse il sindaco, un brav’uomo per carità nonchè maestro elementare, con il quale uno dei presenti ha iniziato ad altercare. Eravamo tutti un pò sfiancati, in verità..

A Franco, l’amico sindaco, va tutta la mia comprensione, ma la sua logorrea la sopportavo anche io in silenzio ( per purgarmi dei peccati delle ultime settimane).

Da uno di voi ho scritto il motto caro a mio marito:’ la mia libertà finisce dove inizia la tua’.

Bisognerebbe bilanciare una sacrosanta libertà di parola ( e di esternazione, ndr) con la pazienza altrui, visto che il tempo non è dilatabile all’infinito.

Una risposta a "Bilanciare"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...