I leoni in Arsenale di Venezia

VOCI DAI BORGHI

Nel sestiere di Castello, delle mura merlate e secolari nascondono alla vista l’antico arsenale di Venezia, da cui presero corpo e forma le singole navi della flotta militare e commerciale, che fecero la fortuna della città lagunare. Nel passato si scrissero molte pagine, ricercando le origini del suo nome. L’opinione dotta opinò una sua genesi latina o, tutt’al più, una provenienza neolatina altomedievale; ma l’esito semantico rimase incerto, più o meno oscuro a seconda del bagaglio culturale del commentatore di turno. Tuttavia, nel passato l’etimologia più comunemente accettata fu determinata da un brano del letterato Francesco Sansovino, figlio del grande architetto Jacopo. Nel suo “Venetia città nobilissima et singolare” avanza una sua particolare spiegazione: “Ma la base e il fondamento della grandezza di questa Repubblica, anzi lo honor di tutta Italia, e per dire meglio, e con verità, di tutti i Christiani, la Casa dell’Arsenale, che s’interpreta Arx Senatus…

View original post 2.320 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...