Mentre mio marito, Mei e Puffo sono andati a zonzo io mi divido tra le melanzane a barchetta e l’impostazione di un cartaceo per questo paesello.

Mei è di Osaka e sta cercando di imparare la nostra lingua. Ieri sera si è fotografata la mozzarella e persino il panino, spedendo la foto in giro: le son arrivati messaggi entusiastici. Sapete quanto il cibo italiano sia forte!!

E’ intraprendente al punto che, non bastando l’autostop (sic!!), si è avventurata in questa ‘metropoli’ per andare a cercare l’ex asilo dove mio marito proiettava un film. Da noi si dice che ‘ a pazzi e criatur’ Dio l’aiuta’ ( devo tradurre?). C’è riuscita!!

Mi son vista arrivare una chiamata. Era Mario, un conoscente al quale Mei aveva passato il suo cellulare. Indovinate qual è stata la prima domanda che lui mi ha rivolto? ‘Ma chi è questa ragazza?’.

Per semplificare, gli ho assicurato che gli fornirò tutte le ‘necessarie informazioni’ ( a data da destinarsi).

Mei ha riscosso entusiasmo: dubito che si sia mai vista prima qua una giapponese! ahahahahhah

Una risposta a "Mei"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...