Compassione

Molti anni fa andai a visitare i genitori di un amico sacerdote: il papà stava morendo e soffriva di Alzheimer.

Mi recai nella stanza da letto ( faceva caldo): era di spalle, nudo. Per la prima volta vidi le piaghe da decubito. Un moto di compassione mi afferrò e nacque questa creatura scivolandomi quasi dalle dita..

Immagini di un altro mondo

Cassamus e i suoi giocatori di scacchi

Comunemente è noto come The Romance of Alexander ( The Roman d’Alexandre ), ufficialmente è il Bodleian Library, MS. 264.

E’ venerando: data di nascita oscillante tra il 1338 e il 1344 con due sezioni aggiunte circa nel 1400.

Le origini risalgono alle Fiandre, a Tournai ( Doornik in olandese, storicamente Dornick in inglese) un comune vallone del Belgio a 85 chilometri (53 miglia) a sud-ovest di Bruxelles sul fiume Scheldt.

Il Bodleian contiene confini foliati, numerose squisite miniature che illustrano le leggende di Alessandro Magno e scene marginali che raffigurano la vita di tutti i giorni. Il romanzo di Alessandro e le scene quotidiane furono completati nel laboratorio del miniatore fiammingo Jehan de Grise tra il 1338 e il 1344.

La Treccani ci documenta che, secondo il colofone, il manoscritto venne completato nel 1338 e l’opera di miniatura fu ultimata da J. il 18 aprile 1344: “Che livre fu parfais de le enluminure au XVIII jour. davryl. Per Iehan de Grise. Lan de grace. M.CCC.XMIII”.

Ma il testo conobbe due aggiunte nel 1400: Alexander e Dindimus. Di contro Li Livres du Graunt Caam di Marco Polo furono aggiunti in Inghilterra.

Marco Polo salpa per l’Estremo Oriente

Questa famosa miniatura inglese mostra Polo salire su una barchetta per portarlo fuori dalla nave ancorata nella laguna veneziana. 

Sebbene interpretata da un illuminatore inglese, la stessa città di Venezia è riconoscibile: la chiesa di San Marco con i suoi quattro cavalli di bronzo e il Palazzo dei Dogi al suo fianco e la colonna sul lungomare sormontata dal leone di San Marco.