Quei dettagli..

Secondo Wikipedia ‘ il modiglione ( dal latino mutulus ) è una mensola scolpita che sostiene la parte superiore sporgente della cornice negli ordini architettonici e in particolare in quelli corinzio e composito, e più precisamente del tipo di cornice “con mensole” introdotto nell’architettura ellenistica e poi romana’. Non soddisfatta ho continuato a cercare, scoprendo quanto segue: si presentano come figurazioni fantasiose, delicate o grezze, rivelando la verve dello scultore…

Antipasto

Indovina indovinello: come si chiamano in gergo questi decori?

Il teatro in piazza

Stasera Sacco (Sa) ha scritto una bella pagina culturale forse la migliore degli ultimi 20 anni. Lo spettacolo si è svolto in un angolo molto suggestivo del paese. Bravi gli strumentisti, gli attori. Brava su tutti Sarah Falanga che sta registrando le altre puntate de ‘L’amica geniale’, tratto dall’opera geniale di Elena Ferrante. Mi ha…

La bellezza dell’intaglio

Fu uno scultore tedesco Tilman Riemenschneider che, verso il 1473, apprese l’arte della scultura e dell’intaglio forse formandosi a Strasburgo (probabilmente presso la bottega degli eredi dello stile di Nikolaus Gerhaert von Leyden), e ad Ulm. Va detto che l’olandese Gerhaert lavorò in Germania e dallo studio stilistico delle sue sculture si evince che era dotato di una…

Baciarla porta fortuna

Dedico a Pina questo aggiornamento. Non sembra mancar nulla ad una città catalana che è poco nota perchè oscurata dalla fama della vicina Barcellona . Non mancano antichi quartieri, altrettanto antiche mura Romane, il quartiere ebraico, i bagni arabi, un ghetto che è uno dei meglio conservati d’Europa, una storia che annovera un centro rinomato…

Antipasto

Ecco quanto rimane di una leonessa. Quale città spagnola ne racconta la leggenda???

..da L’amica geniale’

Sarah Falanga è tra gli interpreti de ‘L’amica geniale’, dove s’è calata nel ruolo della signora Carracci. Una lunga carriera, la sua, iniziata con gli insegnamenti di Camilleri del quale fu allieva. Ora direttrice artistica dell’Accademia Magna Graecia, stretta da un accordo di valorizzazione esclusivo con il Parco Archeologico di Paestum, ha prestato la voce anche…

Principe e non solo

Se l’immagine del post precedente vi è sembrata ‘esagerata’, la contestualizzo: la scala come un mucchio di altri ‘dettagli’ li si possono ammirare nella dimora di un principe collezionista: il Castello de Chantilly , uno dei gioielli del patrimonio francese, posto a nord di Parigi. Opera di un uomo di eccezionale destino: Enrico di Orleans,…